Un ospite memorabile

Anche quest’anno Progetto Miriam ha avuto l’onore di ricevere una visita dall’Ambasciata U.S. presso la Santa Sede.

L’ambasciatore sig. Joseph Donnelly, accompagnato dalla consorte e da alcuni membri del suo staff, ha dedicato una mattinata alla visita della nostra struttura e all’ascolto delle operatrici che gli hanno illustrato il progetto e la sua evoluzione negli anni.

La visita è stata anche un’occasione per riunire assieme tutte le persone che, nel passato e nel presente, hanno reso e rendono il progetto quello che appare oggi: una grande famiglia allargata! L’ambasciatore e i suoi accompagnatori hanno colto questo senso di appartenenza e gioia, sapendo regalare qualche sincero sorriso e un profondo ascolto alle ospiti presenti in casa.

Le attuali ragazze accolte, assieme ad alcune ragazze che al momento vivono in autonomia, hanno condiviso il loro percorso di vita e le loro ambizioni future, in un clima di mutuo ascolto e comprensione.

A conclusione della visita, le operatrici del Laboratorio di Progetto Miriam hanno voluto fare un dono ai visitatori, frutto dell’impegno e della dedizione del loro lavoro quotidiano.

Per salutarci ci siamo tutti ritrovati in giardino per un rinfresco; si è creato un clima molto conviviale e disteso: una bellissima conclusione a questa visita speciale.

In seguito alla partenza del sig. Donnelly, abbiamo voluto inviargli un messaggio per esprimere la nostra gratitudine per l’interesse che ha mostrato verso il nostro servizio e per il tempo dedicatoci:

“Carissimo Ambasciatore, Signor Joseph Donnelly,
a distanza di una settimana dalla sua gradita visita abbiamo ancora in cuore
la gratitudine e la gioia per i momenti semplici ma di profondo ascolto e comprensione
che abbiamo vissuto fra noi e con lei.
La sua presenza e il suo interesse ci incoraggiano nel nostro servizio
a favore
delle donne vittime di sfruttamento e violenza,
e siamo certe che continuerà a
seguirci a distanza in questo impegno.
Voglia porgere i nostri più sinceri saluti e auguri anche alla gentile sua consorte,
allo staff e alle persone che la accompagnano.
Con immensa gratitudine, le assicuriamo il nostro ricordo nella preghiera.

Sr. Gabriella D’Agostino
Luisa Betto
e tutto lo staff di Progetto Miriam, Padova.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − tre =